Più immagini (4)

AYUTTHAYA

L’antica città di Ayutthaya può essere considerata un’ isola incastonata tra tre fiumi: il fiume Chao Phraya, il Fiume Lopburi e il Pa Sak . Una delle fotografie più classiche di Ayutthaya è la scultura della testa di Buddha , incastonata nei rami di albero, sebbene la scultura possa apparire dalle dimensioni maestose, è invece sorprendente che la sua dimensione sia solo poco più di 40 cm. Le rovine della città antica formano il cosiddetto “Parco Storico di Ayutthaya”, che è uno dei Patrimoni dell’umanità riconosciuti dall’UNESCO. Durante i suoi anni di gloria Ayutthaya fu una cittadina con tre palazzi reali, 375 templi e 94 porte di ingresso alla città, protetta da 29 fortezze difensive. Francesi, portoghesi, britannici, olandesi e giapponesi vissero nei suoi distretti urbani, separati dai circa un milione di siamesi. Gli europei possedevano proprie chiese, tra cui la cattedrale di San Giuseppe del XVIII secolo, tuttora esistente.

a partire da 57 USD

TOUR CLASSICO DI AYUTTHAYA

All'inizio del XV secolo Ayutthaya era una potente città. I trentacinque  Re che si susseguirono controllarono per circa 400 anni ...

ALTRE DESTINAZIONI

CONSIGLI DI VIAGGIO

Krabi Thailandia

di Marco Manfredi

Krabi è una località che si trova nel Sud della Thailandia che, nonostante viva principalmente di turismo, rimane ancora una delle zone più rilassanti e meno caotiche di tutta la Thailandia. Si trova a circa 800 km dal confine con la Malesia ed è una provincia che dispone di un incredibile scenario paesaggistico, con le migliori spiagge bianche che si…