BANGKOK, AYUTTHAYA, KANCHANABURI, ANGKOR WAT E IL MARE DI KO SAMED

ayutthaya2 Più immagini (5)

14 giorni a Bangkok, Ayutthaya, Kanchanburi, Angkor Wat e il mare di Ko Samed, una vacanza memorabile garantita da Amici Miei

PROGRAMMA

Grande occasione per visitare il più esteso monumento religioso al mondo , Angkor Wat , un incredibile complesso monumentale, ma prima è tempo di visitare Bangkok, Ayutthaya e Kanchanaburi in qualche giorno memorabile tra città e natura e fiumi. Poi mare, tanto mare, il mare di ko Samed , cristallino e placido, con le sue belle spiagge bianche, ko Samed sapra’ regalarvi giornate di vero relax.

Un programma bello e completo per una vacanza alla grande con la qualità e il sorriso di Amici Miei .

 

GIORNO 1 – ARRIVO E CENA SUL FIUME

Arrivo a Bangkok , nostro taxi privato e sistemazione in hotel (vedi lista hotel in fondo)

Cena a bordo della Wonderful Pearl sul fiume di Bangkok

Trascorrete una serata diversa su questo battello lussuoso e confortevole, ed anche una buona cena

.

.

GIORNO 2 – VISITA BANGKOK

Visita Gran Palace (Palazzo Reale) e Wat Phra Kaew

Il Gran Palace, la residenza reale di Bangkok con tutto il suo splendore sarà la vostra prima meta in questa giornata di scoperta della capitale Thailandese

Wat Pho

Imperdibile visita al favoloso Buddha sdraiato

Visita Wat Arun

Uno dei templi piu’ suggestivi di Bangkok , affacciato sul fiume

Visita Wat Traimith (Buddha d’Oro)

Il tempio del Buddha d’oro, 5500 kg. di oro massiccio, si trova al Wat Traimith….imperdibile.
Visita Chinatown
I panorami, i suoni e gli odori di Chinatown sono un assalto ai sensi, quindi i visitatori dovrebbero essere preparati. Ma per chiunque abbia un senso di avventura, una giornata persa tra i tanti vicoli del mercato e i venditori di cibo di strada può essere la più memorabile di qualsiasi spesa a Bangkok. A causa del mix di culture cinesi e tailandesi quest’area è unica e affascinante, specialmente per i fotografi che troveranno templi mozzafiato, street food esotico e scene di strada quotidiane che implorano di essere catturate in un film.. Basta essere sicuri di indossare le scarpe più comode e prepararsi per il caldo!

.

.

GIORNO 3 – AYUTTHAYA 

Palazzo Bang Pa In

Prima di visitare Ayutthaya, facciamo un’interessante sosta al Palazzo Reale di Bang Pa-In, anche conosciuto come Palazzo d’estate, è un complesso di edifici un tempo utilizzati dai sovrani siamesi del Regno di Ayutthaya. Il palazzo si trova sul fiume Chao Phraya nel distretto Bang Pa-In della Provincia di Ayutthaya, 20 km a sud dell’antica capitale Ayutthaya.

Ayutthaya , il Parco Archeologico

Lo splendore del passato di Ayutthaya lo si rivede nelle poche rovine,la città è considerata una delle più belle città di tutta l’Indochina e deve essere stata meravigliosa durante gli anni del suo primato.
Visiterete il Wat Maha That (più di 600 anni di storia e riconosciuto come il più importante nella storia di Ayutthaya), il Wat Na Phra Mane (uno dei monumenti meglio conservati), tra gli edifici piu’ importanti, era il comando militare principale durante il periodo delle invasioni ed al suo interno e’ conservata la statua piu’ importante rappresentate il Buddha.
Con la nostra guida potrete trascorrere una giornata di cultura e al tempo stesso di svago, conserverete sicuramente un bel ricordo di questa giornata nel cuore del Siam.

.

.

GIORNO 4 – MERCATO DEL TRENO E MERCATO GALLEGGIANTE, SI DORME SUL FIUME

Visita Mercato del Treno Maeklong Railway Market

Pittoresco e unico nel suo genere , questo mercato per vivere deve essere necessariamente dinamico altrimenti il treno schiaccerebbe tutta la merce 😉
Quindi armatevi di macchina fotografica perche’ al passaggio del treno avrete di che divertirvi
Il Maeklong Railway Market e’ veramente una chicca e si trova molto vicino al Mercato Galleggiante .

Visita Mercato Galleggiante

Il Floating Market Damnoen Saduak e’ il mercato piu’ famoso di Bangkok (anche se dista quasi 2 ore di auto) , prenderete una barchetta e vi guideranno attraverso i caratteristici canali zeppi di mercanzie esotiche e fresche, tutto disposto sulle barche per quello che e’ diventato un commercio molto pittoresco ed originale .
Rimane ancora adesso il piu’ famoso , unico ed inimitabile mercato galleggiante.

Visita Ponte sul fiume Kwai

Affascinante vista del ponte reso celebre dal libro di Pier Boulle diventato poi un film epico nel 1957 diretto da David Lean.

Visita HellFire Pass Memorial Museum

Conosciuta dai locali come il Museo di Chong Khao Kad, fa parte della Ferrovia della morte costruita crudelmente dai prigionieri di guerra durante la seconda guerra mondiale.
Hellfire o Chong Khao Kad e’ il punto in cui la ferrovia doveva tagliare la montagna, il che era davvero impossibile, ma i prigionieri di guerra erano costretti a usare trapani a mano, picconi e pale per scolpire la roccia in modo che un treno potesse passare. Il passo lungo 500 metri fu completato incredibilmente in sei mesi nel 1943, con molte vite sacrificate.
Il passo non è più in uso ed e’ un museo che espone strumenti e fotografie relativi all’evento storico per ricordare alle persone l’importanza della pace mondiale.

Cena al River Kwai Jungle Raft  (vostro resort per la notte)

Molto romantico e particolare, la cena a due passi dall’acqua del fiume a lume di candela rende bene l’idea di vacanza vera.

Spettacolo Danza Mon

Sarete allietati dalla musiche e dalle danze di una tribu’ locale, i Mon

.

.

GIORNO 5 – CASCATE ERAWAN E BAGNO ELEFANTI

Visita Cascate Erawan

Favolosa gita alle Cascate Erawan, che fanno parte dell’omonimo Parco Naturale.
I tanti livelli delle cascate vi faranno camminare circa un’ora prima di arrivare in cima alla cascata
ma sarete ripagati dai bagni che potrete fare, infatti le cascate sono disposte su 7 livelli e ad ogni parte inferiore di ogni livello troviamo delle piscine naturali con un’acqua invitante e calda, l’ideale.
Le rocce delle cascate sembrano fatte apposta per accoglierci , possiamo tuffarci o scivolare tra i livelli.

Santuario degli Elefanti Haven Kanchanaburi

Un vero e proprio Santuario degli Elefanti dove ricoverare ed assistere questi stupendi animali.
Potrete andare a fare il bagno con gli elefanti e comprendere la loro bellezza senza fare danno.

Visita Nakhon Pathom

State per andare a visitare la pagoda piu’ alta del mondo, 127 metri e ben pochi lo sanno , quindi visita del suo altissimo stupa dorato, molto suggestivo , con il Buddha in piedi all’interno, e’ una pagoda molto bella e ben tenuta. Intorno alla pagoda visiterete un mercato suggestivo e colorato. Ritorno a Bangkok

.

.

GIORNO 6 – BANGKOK-  SIEM REAP(CAMBOGIA), trasferimento via terra con auto privata

Questa mattina un autista vi verrà a prelevare dal vostro hotel per accompagnarvi al confine cambogiano. Una volta sbrigate le faccende doganali sarete in Cambogia e un autista del nostro team in Cambogia vi porterà a Siem Reap ( Angkor Wat) al vostro hotel e dopo un attimo di riposo sarete pronti nel pomeriggio per iniziare le vostre visite. Oggi visiterete il lago vicino a Siem reap ed un incredibile villaggio sulle palafitte e vedrete come vivono gli abitanti tra la terra e l’acqua, domani sarà la volta di Angkor Wat e le sue meraviglie.

.

.

Visita Tonle Sap Lake

Giunti a Kampong Phluk , si attraverserà in barca lo straordinario e autentico villaggio su palafitte dove potrete osservare la vita locale e le antiche tradizioni della lavorazione del pesce.
Andrete anche a vedere la “foresta sommersa”, una zona molto suggestiva, una vera e propria foreste allagata da un metro o piu’ di acqua .
A seguire , sempre in barca continuerete a navigare finche il canale s’immettera’ nel Lago Tonle Sap e vi troverete come in mare aperto , tanto e’ l’estensione di questo lago infatti, vi sembrera’ un mare , il Lago Tonle Sap rappresenta un efficiente bacino naturale di compensazione per il Mekong , il grande fiume, poichè è in grado di contenere l’enorme aumento di acqua dovuto alle pioggie monsoniche e all’imponente portata del Mekong durante la stagione dello scioglimento dei ghiacciai in Tibet.

Serata libera a Siem Reap

Chiedete al nostro autista di accompagnarvi in centro la sera o , ancora piu’ interessante, di portarvi a cenare in un posto tipico cambogiano…con pochi dollari vi fara’ da Cicerone e avrete anche la compagnia di una brava persona.

.

.

GIORNO 7 – ANGKOR WAT E LE SUE MERAVIGLIE

Angkor Wat

Angkor Wat è il tempio piu’ famoso presente all’interno del sito archeologico religioso di Angkor ed e’ anche il piu’ grande tempio al mondo mai costruito , il suo nome significa “tempio della città ”. Originariamente costruito come un tempio indù dedicato al dio Vishnu, è stato trasformato in un tempio buddista nel 14 ° secolo, e cosi’ Buddha e’ stato aggiunto successivamente. La sua costruzione e’ datata 1113-1150 La torre centrale è circondata da quattro torri più piccole e una serie di recinzioni , un layout che ricrea l’immagine del Monte Meru, un luogo leggendario nella mitologia indù che si dice di trovarsi al di là dell’Himalaya e essere la casa degli dei. Questo sito religioso incredibile è un ottimo esempio di architettura Khmer, L’UNESCO ha istituito un programma ad ampio raggio per proteggere questo sito simbolico e i suoi dintorni e Angkor Wat e’ anche il meglio conservato della zona.

Ta Prohm (Tomb Raider)

Gli alberi che crescono fuori dalle rovine sono forse la caratteristica più distintiva di Ta Prohm e “hanno spinto più scrittori a un eccesso descrittivo di qualsiasi altra caratteristica di Angkor”. Due specie predominano, ma le fonti non sono d’accordo sulla loro identificazione: il più grande è l’albero di cotone-seta (Ceiba pentandra) o Thitpok Tetrameles nudiflora, e il più piccolo è il fico strangolatore (Ficus gibbosa) o mela d’oro (Diospyros decandra). Maurice Glaize, studioso di Angkor, osservò: “Da ogni parte, in fantastici sovraoscuri, i tronchi degli alberi di cotone si librano verso il cielo sotto un baldacchino verde e ombroso, le lunghe gonne che si allargano e le loro infinite radici si accartocciano più come i rettili che le piante”. Tomb Raider ha rafforzato la narrativa di un sito ad Angkor Wat di scoperte, avventure ed esplorazioni che non sono sempre state utili alla conservazione del sito. Ta Prohm è ora chiamato il “Tomb Raider Temple” e, come scrive Winter, offusca i “confini tra autenticità, realtà e finzione” finché Angkor non si riduce a “uno spettacolo visivo, culturalmente e storicamente disarmato”.

.

Angkor Thom, Bayon Temple

Il Bayon è un tempio Khmer ben noto e riccamente decorato ad Angkor in Cambogia. Costruito tra la fine del XII e l’inizio del XIII secolo come tempio ufficiale dello stato del re buddista Mahayana Jayavarman VII, il Bayon si trova al centro della capitale di Jayavarman, Angkor Thom . Dopo la morte di Jayavarman, fu modificata e aumentata dai re indù e buddisti Theravada in accordo con le loro preferenze religiose. La caratteristica più distintiva del Bayon è la moltitudine di facce di pietra serene e sorridenti sulle numerose torri che sporgono dalla terrazza superiore e si raggruppano attorno al suo picco centrale. Il tempio è noto anche per due imponenti serie di bassorilievi, che presentano un’insolita combinazione di scene mitologiche, storiche e banali. L’attuale corpo centrale dell’equipe del governo giapponese per la salvaguardia di Angkor (la JSA) ha descritto il tempio come “l’espressione più evidente dello stile barocco” dell’architettura Khmer, in contrasto con lo stile classico di Angkor Wat

.

.

Phnom Bakheng Temple

Phnom Bakheng ad Angkor, in Cambogia, è un tempio indù e buddista , dedicato a Shiva, costruito su una collina con lo stesso nome, dove fu fondata la prima città. Fu qui che Yasovarman trasferì la sua capitale da Roluos. La sua capitale, chiamata Yasodharapura, fu più grande di Angkor Thom, che arrivo’ più tardi, ed era centrata attorno alla collina di Phnom Bakheng. Il design del tempio di Bakheng preso in prestito dal Bakong è stato costruito 20 anni prima. Entrambe sono piramidi a gradoni di terrazze quadrate ascendenti. Sappiamo che i lavori sul tempio sono iniziati alla fine del nono secolo. Il tempio era chiamato Yasodharesvara, dovuto alla sua divinità protettrice, che significa Signore che porta la gloria. Nel 928 il tempio fu abbandonato, per poi essere brevemente riabilitato nel 968 da Jayavarman V.

.

.

.

GIORNO 8 – TRASFERIMENTO CON AUTO PRIVATA A KO SAMED

Oggi tornerete in Thailandia, una volta giunti al confine un autista thailandese vi accompagnerà al porto di fronte a Ko Samed , dal confie in meno di tre ore sarete al porto per il veloce motoscafo che vi porterà su un’isola dove potrete godervi qualche giorno di mare e vero relax…Ko Samed è una perla bagnata da un mare cristallino  a meno di tre ore da Bangkok, è una meta per i fine settimane dei cittadini di Bangkok che vanno a rogenerarsi dopo la settimana in città. Ancora non troppo costruita, Ko Samed detiene anche il primato di isola con il minor numero di giorni di pioggia durante tutto l’anno, quindi anche le piogge qui sono poco frequenti e praticamente assenti nei giorni di alta stagione , da novembre a aprile. E’ un’isola ideale per trascorrere giornate in tranquillità e senza il rumore delle auto.

Arrivo in resort a Ko Samed

Eccovi giunti al mare, da ora in avanti e’ tempo per il relax

GIORNO 9 – GIORNO 14 –  MARE , SOLE E RELAX A KO SAMED

.

.

GIORNO 14 – RITORNO A BANGKOK

Oggi tornerete a Bangkok , direttamente in aeroporto per il vostro volo di ritorno . Prenderete quindi il motoscafo che in soli 10 minuti vi riaccompagnerà al porto di partenza dove il vostro autista in meno di tre ore di auto privata vi porterà in aeroporto a Bangkok o in hotel, dove vorrete voi.

FINE NOSTRI SERVIZI

 

LISTA HOTEL

-Bangkok – Solitaire Bangkok Sukhumvit 11 

4 notti

Situato a 10 minuti a piedi dalla stazione Skytrain di Nana, il Solitaire Bangkok offre comfort a 4 stelle, spaziose sistemazioni con il WiFi gratuito, una piscina all’aperto e una colazione a buffet.
A disposizione la connessione internet illimitata, chiamate rapide ai servizi dell’hotel e guide di viaggio.
Le sistemazioni sono dotate di aria condizionata, TV via cavo a schermo piatto, prese elettriche internazionali e bagno interno con accappatoi e asciugacapelli.
In loco sono presenti una palestra, un centro business e una sala vapore.

 1 notte

Immerso nella foresta tropicale, l’albergo galleggiante River Kwai Jungle Rafts offre camere a basso impatto ambientale costruite su zattere di bambù e adagiate lungo le acque del fiume Khwae Noi, nella provincia di Kanchanaburi.

Per garantirvi una maggiore tranquillità e un’atmosfera unica, le sistemazioni del River Kwai Rafts presentano un’illuminazione tramite lanterne anziché energia elettrica. Ogni alloggio vanta inoltre pareti create intrecciando piante di bambù locali, arredi in legno, un bagno interno e una terrazza all’aperto con lettino e amaca.

.

Siem Reap – Beyond Yangon Boutique Inn , 4 stelle 

2 notti

Situato a Siem Reap, a 300 metri da King’s Road Angkor, il Beyond Yangon Boutique Inn offre la connessione WiFi gratuita in tutte le aree. La struttura si trova a circa 6 minuti a piedi da Pub Street, a 7 km da Angkor Wat e a 5 minuti a piedi dal Mercato Vecchio. La struttura si trova a 5 minuti a piedi dal centro commerciale di Angkor.
Le camere dispongono di una scrivania, di una TV a schermo piatto e di un bagno privato. Ogni camera dispone di una macchina da caffè, mentre alcune camere hanno una terrazza e altre vantano anche una vista sulla piscina. Le sistemazioni del Beyond Yangon Boutique Inn sono dotate di area salotto.

Ko Samed – Ao Cho Grandview Hideaway Resort, 3 stelle
5 notti

È un’oasi per coloro che desiderano veramente allontanarsi e prendere le distanze dalle preoccupazioni quotidiane. Bungalow molto spaziosi con tocchi romantici come un letto king-size, veranda con vista sull’oceano e doccia privata all’aperto. Sono inoltre dotati di TV via cavo e lettore DVD. Dal minibar potrete gustare frutta fresca e bevande. Amaca oversize legata agli alberi. Sedie a sdraio immerse nella sabbia dalla spiaggia. E alla fine della giornata, torna nella tua casetta privata per un pacifico isolamento per sognare di nuovo. Trattamenti di aromaterapia e massaggi thailandesi disponibili.

 

COSA COMPRENDE IL TOUR

– Hotel 4 stelle a Bangkok, Kanchanaburi e Siem Reap, resort 3 stelle a Ko Samed, tutti con colazione inclusa.
– Guida turistica autorizzata parlante italiano in tutte le gite , solo al mare sarete per conto vostro.
– Tutti gli ingressi compresi, anche Angkor Wat
– Tutte le attivita’ e i tour in programma
– Tutti i trasferimenti in programma
– Assistenza telefonica in italiano

***ASSICURA IL TUO VIAGGIO
Non partite senza un'assicurazione di viaggio : per i nostri clienti abbiamo selezionato la migliore e vi garantiamo una tariffa scontata.
Parti tranquillo con un'assicurazione viaggio dedicata e goditi il tuo soggiorno!.

RICHIEDI MAGGIORI INFORMAZIONI

A partire da 4120 USD a persona

Ti potrebbe piacere anche...

a partire da 76 USD

Aonang Santuario Elefanti

Regalati una grande esperienza, Aonang elephant sanctuary vi regalerà un ricordo per sempre, un momento che vi rimarrà per ...

a partire da 1786 USD

Cambogia , cultura e mare

Bellissime ed interessanti giornate in Cambogia che vi sveleranno bellezze uniche e memorabili. La capitale Phnom Penh e poi ...

a partire da 86 USD

Santuario Elefanti a Koh Samui

Una grande opportunità per conoscere nel modo giusto questi fantastici animali, Santuario Elefanti a Koh Samui ...

a partire da 48 USD

Ayutthaya e Bang Pa-In tour

Una grande giornata nella storia di questo paese con un regno antico da visitare come Ayutthaya e un elegante ...

a partire da 125 USD

Koh Yao Yai & Koh Yao Noi Tour

Due isole vicinissime , due sorelle nel mezzo della baia, strette tra Krabi e Phuket, sono un mondo a parte, ...