Druk Path Trekking

Druk Path Trekking Più immagini (5)

10 Giorni in Bhutan di cui 6 Giorni di Druk Path Trekking

PROGRAMMA

Giorno 01: Paro (arrivo) direttamente al check-in.

Giorno 02: Paro (visita della città)

Giorno 03: Museo Nazionale (Paro) a Jele Dzong (trek inizia)

Giorno 04: Jele Dzong a Jangchulakha

Giorno 05: Jangchulakha a Jimilang Tsho

Giorno 06: Jimilang Tsho a Simkota Tsho

PROGRAMMA DETTAGLIATO DEL TREKKING

Durata: 6 giorni

Max. Altitudine: 4.200 m

Stagioni: da marzo a giugno e da settembre a novembre

Inizio trekking: Museo Nazionale di Paro

Fine trekking: Mothitang (Thimphu)

Si tratta di un trekking di breve durata, moderato, che porta dalla valle di Paro alla valle di Thimphu, o viceversa, e attraversa la catena di montagne che separa le due valli. Il percorso passa attraverso luoghi scarsamente popolati. Una delle caratteristiche interessanti di questo trekking è la presenza di bellissimi laghi in rotta traboccante di pesci. Anche questa zona è particolarmente famosa per le spettacolari foreste di rododendri che si scatenano nel mese di maggio. Il momento migliore per questo trekking è marzo – maggio e settembre – novembre.

1 ° giorno: Paro a Jele Dzong (distanza 8 km, tempo 3 ore)

Il trekking è piuttosto graduale fino a una fortezza in rovina (3.400 m). Il campeggio per il giorno è raggiunto dopo aver attraversato il passo di Jele la 3400m, arrivando a Jele Dzong che è per lo più in rovina.

Pernottamento in campeggio

2 ° giorno: Jele Dzong a Jangchulakha (distanza 10 km, tempo 3 t0 4 ore)

Il percorso si snoda attraverso fitti boschi alpini e rododendri a una sella a 3.590 m. Splendida vista sul Monte. Zhomolhari (7.314 m) e le montagne circostanti possono essere viste dal sentiero. Il bel fagiano di Monal può anche essere visto durante il giorno. Campeggio a 3,780m vicino all’accampamento dei pastori di yak.

Pernottamento in campeggio

.

.

3 ° giorno: da Jangchulakha a Jimilang Tsho (distanza 11 km, durata 4 ore)

Il trekking segue la cresta fino a una sella a 4040 m, poi scende un po ‘e segue la cresta fino al passo di Jangchu (4,180 m). Il campo si trova vicino a Jimilang Tsho (Sand Ox Lake), noto per la sua trota gigante. Inoltre ci sono buone vedute del Monte. Jichu Drake (6.989 m), il picco che rappresenta la divinità protettrice della valle di Paro.

Pernottamento in campeggio.

4 ° giorno: da Jimilang Tsho a Simkota Tsho (distanza 11 km, durata 4 ore)

Il sentiero attraversa alberi di rododendro nano e il lago Janetsho e passa per campi di pastori di yak. Si tratta di una breve salita lungo il fianco della cresta e poi di una breve, ripida discesa al campo a 4.040 m che è vicino al lago Simkota Tsho famoso per le sue trote.

Pernottamento in campeggio.

.

.

5 ° giorno: Simkota Tsho a Phajoding (distanza 10 km, tempo da 3 a 4 ore)

La giornata inizia con una salita graduale fino a una sella a 4,180 m attraversando il Phume la pass (4,210 m) segnato da bandiere di preghiera. Se il tempo lo permette, ci sono viste incantevoli sul Monte Gangkhar Puensum (7.541 m) e altre vette himalayane qui. Il sentiero prosegue oltre Thujidrag Goemba, un centro di meditazione sospeso sul lato di una parete rocciosa, proseguendo poi tra gli alberi di ginepro fino al campeggio vicino a Phajoding Goemba (3.870 m), un’importante meta di pellegrinaggio.

Pernottamento in campeggio.

6 ° giorno: da Phajoding a Thimphu (distanza 5 km, tempo 3 ore)

Il trekking di oggi è tutto in discesa attraverso aree boschive di pino prevalentemente blu.

Al termine del trekking sarai trasferito nell’hotel a Thimphu

FINE TREKKING

 

NOTA:

QUESTO CHE VEDETE SOTTO E’ TUTTO L’ITINERARIO COMPLETO.

IN TOTALE SONO 10 GIORNI PER QUESTO TREKKING di 6GG. + LE GIORNATE DI VISITA prima e dopo il Trekking a PARO E THIMPHU (4GG.)

Giorno 01: Paro (arrivo) direttamente al check-in.

Dopo aver raggiunto la valle di Paro, visita Ta-Dzong (Museo Nazionale), Paro Dzong, Kyichu Lhakhang, Dungtse Lhakhang.

Pernottamento nell’hotel Paro.

Giorno 02: Paro (visita della città)

Oggi sarà il tuo ultimo giorno in cui soggiornare in Bhutan e anche le principali visite turistiche in Bhutan. Fai un’escursione al Nido della Tigre, dove potrai trovare il meraviglioso Monastero costruito nella collina della roccia. Questo monastero è il decimo posto più sacro al mondo.

Pernottamento nell’hotel Paro.

Giorno 03: Museo Nazionale (Paro) a Jele Dzong (trek start)

Campeggio a Jele Dzong.

Giorno 04: Jele Dzong a Jangchulakha

Campeggio a Jangchulakha.

Giorno 05: Jangchulakha a Jimilang Tsho

Campeggio a Jimilang Tsho.

Giorno 06: Jimilang Tsho a Simkota Tsho

Campeggio in Simkota Tsho.

Giorno 07: Simkota Tsho a Phajoding

Campeggio a Phajoding.

Giorno 08: Phajoding a Thimphu (trek termina)

Pernottamento nell’hotel Thimphu.

Giorno 09: Thimphu (visita della città)

Trashichho Dzong, Semtokha Dzong, Memorial Chorten, Statua del Buddha più grande, Biblioteca nazionale, Changangkha Lhakhang, Scuola di pittura, Meusum tessile, Patrimonio popolare, ecc.

Pernottamento nell’hotel Thimphu.

10 ° giorno: Thimphu (visita della città)

Tango e Chari Lhakhang, mercato ortofrutticolo, giardino botanico, ecc.

Cena con il Presidente / Rappresentante di SNG Tours & Treks e offerta di addio agli Ospiti.

Pernottamento nell’hotel Thimphu.

Giorno 11: Thimphu a Paro (partenza)

Giorno 07: Simkota Tsho a Phajoding

Giorno 08: Phajoding a Thimphu (trek termina)

Giorno 09: Thimphu (visita della città)

10 ° giorno: Thimphu (visita della città)

Giorno 11: Thimphu a Paro (partenza)

.

COSA COMPRENDE IL TOUR

IL COSTO DEL TREKKING INCLUDE:

Guide Autorizzate per il trekking con licenza governativa, addestrati ad affrontare Acute Mountain Sickness (AMS), poi avrete a disposizione:

un cuoco di trekking, assistenti, addetto ai cavalli,  tre pasti al giorno, materassi (possiamo fornirli con un minimo addebito al giorno), due uomini dormono in tenda , tenda da pranzo, tenda da cucina, tenda da bagno e utensili.

Le cose più pesanti saranno trasportate da cavalli o yak, ma la tua fotocamera, la tua borraccia e le tue cose te le devi prevedere in uno zaino.

Il campeggio sarà sempre designato in un luogo dove ci sarà l’approvvigionamento idrico per cucinare i pasti e i prati per nutrire i tuoi pony.

COSA DEVI AVERE: Sacco a pelo, borsa da trekking impermeabile, Scarpe da trekking comode, pantaloni, Calze (lana), T-shirt di cotone, Cappello di lana, Giacca impermeabile, Ombrello, Borraccia, Torcia (torcia elettrica, batterie), Coltello da tasca (assicuratevi che sia imballato nel vostro bagaglio da stiva per evitare problemi con la sicurezza dell’aeroporto), crema solare (SPF 15-in su’), asciugamano, sapone da bucato, pantofole, repellenti per insetti, kit medico e pronto soccorso, compresse purificanti per l’acqua, si prega di portare Panni molto caldi, durante il lungo trekking devi ovviamente cambiare e lavare i tuoi vestiti, ecc. Non esiste un negozio di trekking qui in Bhutan per acquistare vestiti da trekking quindi ti consigliamo di arrivare qui gia’ con tutto il necessario. Il costo del trekking non include la tua assicurazione.

COME SI ENTRA IN BHUTAN

Ci sono solo due modi per entrare in Bhutan – per via aerea o via terra, qui vi esporremo la via aerea:

Paro è il solo aeroporto internazionale in Bhutan. Paro si trova ad un’altezza di 2.250 m sopra il livello del mare ed è circondato da montagne alte fino a 4.876 m (15.997,38 piedi). Attualmente due vettori operano in Bhutan, Drukair e Bhutan Airlines. E ci sono aeroporti nazionali a Yonphula nel Bhutan orientale, Bumthang nel Bhutan centrale e Gelephu nel Bhutan centro-meridionale. Un secondo aeroporto internazionale è attualmente in costruzione a Gelephu, lungo il confine meridionale dell’India.

Volare all’aeroporto internazionale del Bhutan a Paro è un’esperienza emozionante in quanto la discesa nella valle di Paro ti porta più vicino alle cime delle montagne rispetto alla maggior parte degli altri voli nel mondo. Il volo tra Paro e Kathmandu è uno dei più entusiasmanti in quanto l’aereo passa oltre quattro delle cinque montagne più alte del mondo. Con il bel tempo, mentre sali più in alto, puoi goderti la spettacolare vista del Monte. Everest, Lhotse, Makalu e Kanchenjunga al loro meglio.

Druk Air ha una flotta di moderni aerei Airbus A-319 e ATR. Druk Air vola da e verso le seguenti destinazioni:

Bangkok (BKK – Tailandia)
Delhi (DEL – India)
Mumbai (BOM – India)
Kolkata (CCU – India)
Bagdogra (IXB – India)
Gaya (GAY – India)
Guwahati (GAU – India)
Kathmandu (KTM – Nepal)
Dhaka (DAC – Bangladesh)
Changi (SIN – Singapore)
Bhutan Airlines ha iniziato le sue operazioni internazionali nell’ottobre 2013.

Bhutan Airlines vola da e verso le seguenti destinazioni:

Bangkok (BKK – Tailandia)
Delhi (DEL – India)
Kolkata (CCU – India)
Kathmandu (KTM – Nepal)

Per tua informazione per entrare via terra …Phuentsholing, Gelephu e Samdrup Jongkhar sono le uniche aree di frontiera terrestre aperte ai turisti.

Se desideri viaggiare via terra, puoi entrare e uscire dal Bhutan attraverso la sua porta meridionale di Phuentsholing nello stato indiano del Bengala Occidentale. È a circa sei ore di guida da Thimphu. L’aeroporto più vicino è a Bagdogra, a circa 170 km (106 miglia circa) da Phuentsholing. Questo punto di confine è una giunzione ideale per coloro che desiderano combinare la loro esplorazione del Bhutan con gli stati indiani del Sikkim e del Bengala occidentale (distretto di Darjeeling).
Gelephu nel Bhutan centro-meridionale è un altro punto di accesso al Bhutan. Si tratta di circa 250 km (155 miglia circa) da Thimphu e il viaggio ti porterà attraverso le aree subtropicali del Bhutan prima di entrare nella zona alpina e poi finalmente a Thimphu.I turisti che entrano in Bhutan attraverso Samdrup Jongkhar invece avranno da fare  700 km  un minimo di tre giorni per raggiungere Thimphu.

.

.

RICHIEDI MAGGIORI INFORMAZIONI

A partire da 0 USD a persona

Ti potrebbe piacere anche...

a partire da 0 USD

7 GIORNI IN BHUTAN

Grande occasione per vedere il Bhutan, le due cittadine principali e tante sorprese, tutte con guida in lingua ...

CONSIGLI DI VIAGGIO

Krabi Thailandia

di Marco Manfredi

Krabi è una località che si trova nel Sud della Thailandia che, nonostante viva principalmente di turismo, rimane ancora una delle zone più rilassanti e meno caotiche di tutta la Thailandia. Si trova a circa 800 km dal confine con la Malesia ed è una provincia che dispone di un incredibile scenario paesaggistico, con le migliori spiagge bianche che si…


Vuoi scoprire quali altre destinazioni proponiamo? Visualizza tutti i tour e pacchetti vacanza per destinazione