Più immagini (4)

Cosa vedere e fare a Hue

Antica capitale del Vietnam, Hue negli ultimi 200 anni è  stata teatro di mille e più vicissitudini: dal regno dei 13 imperatori alla ribellione e poi alla venuta dei francesi. Qui troverete bellezze come la cittadella Imperiale, i panorami del Fiume Profumo e le tombe degli imperatori;non a caso nel 1993 il complesso dei monumenti di Hue fu dichiarato “Patrimonio dell’umanità” dall’UNESCO.

Questa città è un gioiello, una destinazione tra le più interessanti di tutta l’Indocina, affascinante e sfuggente come tutte le cose belle e quasi irraggiungibili, vi farà amare questo paese per la sua atmosfera particolare. Visitando Hue troverete una città in perfetto equilibrio tra cultura, rispetto per la natura e spiritualità tanto che il nome della città stessa pare derivare dal termine vietnamita Hoa , traducibile allo stesso tempo con le significative parole “pace” e “armonia”. Se, dopo aver inserito le meraviglia naturali di Halong Bay e la vivace Hanoi nel vostro programma di viaggio, avrete voglia di scoprire il vietnam antico e spirituale allora vi consigliamo di fare tappa proprio qui, nella città che fu capitale dell’impero vietnamita dal 1805 al 1945. Questa area ha tanto da raccontare a livello storico ma anche religioso e artistico visto che rientra tra i maggiori centri culturali ed educativi del Vietnam tanto da aver ispirato il detto “ Hue fa di ogni suo abitante un poeta, uno scrittore, un artista, un intellettuale”.

Le cose da fare a Hue sono davvero tante, ma sicuramente l’attrazione principale è la sua cittadella imperiale, l’ex sede governativa in cui un tempo era ammesso l’ingresso solo alla stirpe reale e al suo seguito più fidato. Oggi questa splendida città nella città mantiene il suo aspetto maestoso di un tempo e tra templi, edifici solenni, padiglioni e fossati ospita anche tanti interessanti musei e negozi. Ma Hue offre anche la possibilità di vedere le antiche tombe della dinastia Nguyen e provare una delle cucine più antiche del Vietnam, colorata e attentissima all’uso delle decorazioni.

La Cittadella Imperiale

Cosa vedere Fare Hue Citta Imperiale

A circa 5 km dal centro abitato di Hue si trova la sua rinomata Cittadella Imperiale edificata durante il significativo regno dei 13 imperatori della dinastia Nguyen, che perdurò tra il 1802 e il 1945.

Questo complesso elaborato di edifici circondato da mura sorge sulle affascinanti rive del Fiume Profumo. Varcare le sue maestose mura sarà proprio come fare un viaggio indietro nel tempo visitando templi e palazzi dal carattere antico e maestoso immersi nel poetico contesto di verdissimi giardini e romantici laghetti ben curati. Ma l’aspetto che ha oggi la cittadella non è sempre stato tanto pacifico, infatti durante il conflitto con gli americani, la città di Hue fu in gran parte distrutta durante la l’Offensiva del Tet, un grande attacco a sorpresa sferrato dall’esercito nord vietnamita e dai Viet Cong durante la notte del capodanno vietnamita, ovvero tra il 30 e il 31 gennaio 1968. Inoltre la città e in parte anche la sua cittadella imperiale vennero pesantemente bombardate dall’aviazione USA e molti edifici storici vennero danneggiati. Dopo il conflitto con la ripresa economica e l’avvento del turismo la cittadella venne ristrutturata e riportata all’odierno splendoreper poi essere inserita, nel 1993, tra i beni Patrimonio dell’umanità tutelati dall’Unesco.

Il complesso delle Tombe degli Imperatori

Le colline attorno a Hue nascondono un altro importantissimo esempio del ricco patrimonio storico di questa regione del Vietnam, parliamo delle Tombe degli Imperatori della dinastia Nguyen. Ognuno di questi imperatori fece costruire mentre era ancora in vita grandiose tombe monumentale.

Ad oggi rimangono sette mausolei che si trovano a sud della città lungo il corso del fiume Profumo :

  1. Gia Long (1814-1820);
  2. Minh Mang (1840-1843);
  3. Thieu Tri (1848);
  4. Tu Duc (1864-1867);
  5. Duc Duc (1883);
  6. Dong Khanh (1888);
  7. Khai Dinh (1920-1931)

Sono costruiti in stile cinese Ming ma molti di essi si distinguono tra loro per elementi stilistici differenti ed originali anche se ognuno mantiene di base la medesima struttura fondante: una grande corte con statue in pietra, un padiglione commemorativo con una stele in cui viene riportata la biografia del defunto, un tempio, i padiglioni dedicati alle concubine e il sepolcro. Le tre tombe in assoluto più interessanti sono sicuramente La Tomba di Tu Duc, quella di Minh Mang e Dong Khanh.

Tomba di Tu Duc

Questo mausoleo è molto particolare infatti l’imperatore per il quale venne costruito volle soggiornarvi anche mentre era in vita e facendone una vera e propria residenza. A rendere questo luogo speciale è la bella vista sul lago di Luu Khiem, immerso in un bosco di alberi di frangipane tra i quali si nascondono le bellissime rovine della tomba e un romantico padiglione. Questo luogo ricco di storia è davvero il perfetto connubio tra patrimonio culturale e naturale che Hue incarna alla perfezione.

Tomba di Minh Mang

Questa tomba si trova a dodici chilometri da Hue ed è raggiungibile solo in barca. Nonostante sia più complesso raggiungerla

in molti le dedicano una visita perché è considerata uno dei più importanti tra i luoghi di sepoltura degli imperatori Nguyen

. Infatti è sicuramente la meglio conservata e anche una delle più belle e impressionanti a livello architettonico. Le sue decorazioni a dragoni poi sono davvero impressionanti e dettagliate, un vero spettacolo per gli occhi.

Tomba di Dong Khanh

Se siete curiosi di sapere qualcosa di più personale sulla vita degli imperatori vietnamiti di quest’epoca allora vi conquisterà soprattutto la visita alla Tomba di Dong Khanh che, nonostante sia la minore tra le tombe imperiali è anche una delle più interessanti grazie ad una vasta collezione di oggetti personali dell’imperatore che vi farà davvero sognare di essere tornati indietro nel tempo e vivere la vita di un venerato sovrano vietnamita.

Bánh Bèo, lo street food di Hue

La cucina di Hue è considerata una delle migliori di tutto il Vietnam, per i suoi sapori forti e le sue ricette particolari nonché per una speciale dedizione al lato decorativo e artistico del piatto

. Ma una ricetta popolarissima e amatissima in tutto lo stato che è nata

proprio in questa città vi stupirà tra tutte quelle che assaggerete per la sua semplicità e il suo gusto autentico: il Bánh Bèo, una tortina di farina di riso e farina di tapioca farcita con gamberetti essiccati, cotenna di maiale croccante, scalogno fritto. Un mix di sapori riuscitissimo che potrete assaggiare in tutte le strade della città grazie ai tantissimi venditori ambulanti che affollano Hue con il loro prelibato street food.

Questa è solo una tappa del tuo tour per il Vietnam, scopri tutte le altre nell’articolo dedicato a cosa vedere in Vietnam in quindici giorni.

LE NOSTE PROPOSTE PER Hue

a partire da 915 USD

Vietnam tra Cultura e Mare

Due bellissime settimane in Vietnam tra cultura e mare per conoscere questo paese da nord a sud e ammirare le ...

a partire da 1372 USD

VIETNAM IN SETTE GIORNI

Un programma intelligente e ben studiato per farvi conoscere il Vietnam in sette giorni di visite ed emozioni, dall'esperienza Amici ...

a partire da 2450 USD

Vietnam e Cambogia, l’indocina svelata

Una panoramica completa ed importante dei questi due paesi indocinesi, Vietnnam e Cambogia in 15 giorni , tutto privato e ...

a partire da 2166 USD

Vietnam, paesaggi e luoghi suggestivi

L'abbiamo chiamato così perchè questo tour vi delizierà con le sue mete , i suoi panorami e i suoi profumi, ...

a partire da 1715 USD

VIETNAM IN TRENO, DA NORD A SUD

Un'incredibile opportunità per visitare il Vietnam nel migliore dei modi, montagne, città, natura, spiagge e storia in 14 giorni da ...

a partire da 2050 USD

VIETNAM TOUR CLASSICO

Un programma completo in Vietnam per visitare i più famosi luoghi di questo fantastico paese con guida privata parlante italiano....

RICHIEDI MAGGIORI INFORMAZIONI

Cosa vuoi visitare ?
Compila il form qui di seguito, un operatore ti ricontatterà entro 24h.