Più immagini (4)

Ko Kut (Koh Kood)

Ci troviamo al cospetto di una regina: Ko Kut (nota anche come Koh Kood) è spesso considerata l’isola thailandese perfetta, ed è davvero difficile contrastare tale riconoscimento. La sabbia soffice delle sue spiagge ricorda il borotalco, l’acqua delle baie è trasparente, e sull’isola si contano più palme da cocco che edifici.

Ko Kood appartiene alla provincia di Trat e allo splendido mare del Golfo di Thailandia, poco distante dalle coste della Cambogia. L’arcipelago di Mu Ko Chang, del quale fa parte anche Ko Kut, conta più di 50 isole molte delle quali disabitate e dall’atmosfera paradisiaca.

Non è difficile arrivare a Ko Kut: dal porto di Laem Sok, nella punta estrema di Trat, partono ogni giorno diversi collegamenti via mare (motoscafi e traghetti). Riuscirete facilmente anche a visitare le altre isole dell’arcipelago: queste sono infatti ben collegate tra loro da motoscafi e piccole imbarcazioni veloci.

 Cosa fare e cosa vedere a Ko Kut

A differenza della vicina Ko Chang, qui puoi dimenticarti della movida della vita notturna o del rumore: a Ko Kut, il silenzio e la tranquillità regnano sovrani. Se durante la vacanza riuscirai ad alzarti dalla tua amaca, sappi che il kayak e lo snorkeling sono le attività principali offerte dall’isola (l’area di Ko Rang è particolarmente adatta per osservare i fondali e fare la conoscenza di pesci coloratissimi e altre specie rare). Potrete optare per una gita in barca alla scoperta delle altre isole dell’arcipelago, fermarvi in una delle tante baie (ad esempio Bang Bao, una di quelle che rimangono più impresse nella mente dei viaggiatori) per nuotare nelle acque più cristalline che vi siano mai capitate, abbronzarvi su spiagge dorate a stretto contatto con la natura più incontaminata. Le spiagge più belle di Ko Kood si trovano lungo la costa ovest dell’isola; tra queste è impossibile non citare la rinomata Klong Chao.

Meteo di Ko Kut

Come per altre isole della Thailandia, il periodo migliore per visitare Ko Kut e le altre isole dell’arcipelago Mu Ko Chang va dall’autunno inoltrato fino alla prima parte della primavera (da novembre ad aprile). Sconsigliamo i mesi da maggio a ottobre per le piogge molto frequenti. Pertanto, per lo stesso motivo, agosto rientra tra i momenti meno indicati per un viaggio a Ko Kut.

Dove alloggiare a Koh Kut

Grande la metà di Ko Chang e quarta isola più grande della Thailandia, Ko Kut è stata a lungo sotto il dominio di resort destinati a un turismo elitario ed esclusivo. Oggi le cose stanno cambiando e l’isola sta diventando sempre più meta di viaggiatori indipendenti e famiglie.

Ai viaggiatori che acquistano i pacchetti e i tour di Amici Miei consigliamo di alloggiare al Koh Kood Beach Resort, il punto di partenza perfetto per esplorare Koh Kood e avere a portata di mano attrattive e punti di interesse come Khlong Mat Beach, Molo Nam Luek Pier e Ao Noi Beach.

Il posto ideale per una vacanza tranquilla e rilassante, senza rinunciare al comfort di un servizio di qualità che saprà coccolarvi in maniera ineccepibile.

LE NOSTE PROPOSTE PER Ko Kut (Koh Kood)

RICHIEDI MAGGIORI INFORMAZIONI

Cosa vuoi visitare ?
Compila il form qui di seguito, un operatore ti ricontatterà entro 24h.