Più immagini (4)

KOH LIPE

Ko Lipe è una piccola isola ai margini del Parco Marino di Koh Tarutao che si è rivelata essere una delle mete più amate dai turisti in Thailandia. Cosa la rende speciale? Semplice… è un vero e proprio paradiso tropicale dalle acque cristalline, la base perfetta per chi ama la spiaggia, lo snorkeling, le immersioni, gli avvistamenti di squali e cetacei, le passeggiate nella natura, le escursioni nei verdissimi parchi naturali e i tramonti (o perché no, le albe) da sogno.

Koh Lipe è una delle 51 isole dell’arcipelago che fanno parte del Parco Nazionale Marino di Tarutao, è situata nella provincia di Satun all’estremo sud della Thailandia molto vicino al confine con la Malesia (a soli 35 km da Langkawi). Il molo di Pak Bara è il più vicino a collegarla con la madrepatria e la rende sempre facilmente raggiungibile con un breve viaggio in battello e speed boat. Gli abitanti locali, i Chao Lae, erano conosciuti con il nome di Zingari del Mare e popolavano tutta la costa andamana, ma con l’avvento del turismo di massa sull’isola della loro presenza è rimasto solo un insediamento di piccole dimensioni. Chi va a Ko Lipe lo fa principalmente per il suo mare da sogno, infatti l’isola offre la possibilità di rilassarsi, divertirsi a stretto contatto con la natura, la cultura locale ma anche con una certa comodità grazie alla presenza di resort di alta gamma. La vita notturna non sarà certamente trascinante ma sono comunque presenti molti locali dove passare una bella serata ascoltando musica, bevendo birra o sorseggiando cocktail tropicali e guardando il mare. Dal molo principale partono le imbarcazioni verso le isole del Parco Marino di Koh Tarutao meta prediletta degli appassionati di diving e snorkeling nonché luogo perfetto per scoprire spiagge bellissime e disabitate.

Parco Nazionale di Mu Koh Tarutao

Il Parco ha una superficie di quasi 1500 kmq ed è molto vicino al confine con la Malaysia. Comprende 51 isole, è stato dichiarato patrimonio dell’Unesco nel 1990 e comprende barriere coralline vivacissime. Visitare Mu Koh Tarutao implica avere un’ottima probabilità di vedere tartarughe marine, delfini, capodogli, razze e squali di molti tipi, i suoi siti di diving sono considerati tra i migliori della Thailandia. I visitatori stranieri devono pagare 200 baht per l’ingresso nel Parco Nazionale, una tassa che serve a contribuire alla preservazione di questo luogo vergine e intatto, il biglietto è valido per una settimana e vi consigliamo di conservarlo per la visita alle diverse isole.

Quando andare a Koh Lipe

State valutando la stagione per un viaggio a Koh Lipe? Sappiate che da quelle parti la temperatura non subisce grandi variazioni, fa sempre piuttosto caldo con minime attorno ai 25 °C e massime attorno ai 35°C. I mesi migliori per le vostre vacanze qui vanno da novembre ad aprile, quando il cielo è terso, il mare relativamente calmo e sono meno frequenti le piogge. In particolare c’è un picco dell’attività turistica tra dicembre e febbraio. Da maggio a Ottobre è considerata bassa stagione, perché il mare può essere molto mosso, il cielo nuvoloso e le piogge frequenti e intense. In questo periodo molte attività turistiche chiudono i battenti ma comunque i turisti continuano a frequentare l’isola, che può comunque regalare molte ottime giornate di sole.

Come muoversi a Ko Lipe

L’isola è talmente piccola che il mezzo preferito da tutti i turisti in visita diventa immediatamente uno: i piedi! Passeggiare è molto piacevole anche perché il traffico è ridotto a pochissimi moto-taxi che offrono i loro servigi a prezzi modici e possono essere utili se avete bagagli da trasportare. Alcuni hotel offrono servizi di noleggio di biciclette. L’isola di Lipe è tagliata in due da una strada principale ai lati della quale si sviluppano negozietti e ristorantini, arrivare alle spiagge principali è molto semplice e non sono necessarie scarpinate nella giungla come in altre isole thailandesi! Un modo romantico e interessante per spostarsi e viaggiare nelle isole dei dintorni è prendere un taxi boat, le barchette tradizionali colorate che vi potranno accompagnare nell’esplorazione dell’arcipelago.

Le migliori spiagge di Ko Lipe

Dalla via principale di Koh Lipe detta “walking street” è possibile raggiungere in pochissimo le spiagge dell’isola che sono essenzialmente tre: Sunrise Beach, Pattaya Beach e Sunset Beach. Il bello è che ognuna è molto diversa dall’altra: c’è quella vitale e popolata, quella più romantica e quella che si accende di notte.

Sunrise Beach

Qui un tempo sorgeva il villaggio principale dagli zingari del mare che tutt’ora popolano zone limitrofe a Sunrise Beach. Nelle giornate limpide potrete vedere l’isola di Koh Tarutao e quella di Langkawi. Questa spiaggia è piccola e adorabile, punteggiata da barchette tradizionali, circondata da sprazzi di vegetazione e perfetta per ammirare delle splendide albe infuocate. A nord di Sunrise Beach c’è una fotogenica lingua di sabbia bianca che cambia di posizione in base alla stagione e ai venti bellissima da ammirare.

Pattaya Beach

La spiaggia principale di Koh Lipe è grandicella, un chilometro di sabbia chiara e fine bagnato da acque molto limpide e ricchissime di creature merine. Vi troverete la maggior parte dei resort dell’isola, tanti ristorantini carini e il grosso della nightlife locale. La maggior parte dei turisti si raduna qui e questo la rende vivacissima ma a volte un po’ affollata.

Sunset Beach:

Sunset Beach è un paradiso di sabbia fine, palme, acque ferme, solitamente riparato dal vento. Questo è il luogo migliore per ammirare tramonti spettacolari, è una spiaggia dall’atmosfera molto tranquilla e rilassata resa caratteristica dalla presenza di bar e ristoranti costruiti con pezzi di legno portati dal mare (perfetti per l’aperitivo!).

Snorkeling e immersioni

Il bello di fare snorkeling a Koh Lipe è che non si deve mai fare troppa fatica! Infatti ci sono moltissimi punti di osservazione della vita sottomarina vicinissimi alle spiagge principali o comunque poco più a largo. In alta stagione l’acqua è quasi sempre calma e quindi adatta a lunghe nuotate alla ricerca di pesci colorati e anemoni marine, per vedere i più belli e vivaci facendo snorkeling vi consigliamo di cercare a Sunrise Beach, nella zona di fronte alla spiaggia attorno ai due isolotti (Koh Kra e Koh Usen) e quando c’è bassa marea all’estremità nord della spiaggia. Sunset Beach invece troverete molta vita sottomarina vicino alle zone di scogliera, non troppo lontano dal bagnasciuga. Anche a Pattaya Beach vi basterà nuotare alle due estremità della baia vicino agli scogli. 

Per quanto riguarda le immersioni a Koh Lipe e dintorni avrete tantissime scelte, infatti l’isola è circondata da alcuni dei siti diving più belli della Thailandia, inoltre il fatto che questo sia territorio protetto ha fatto sì che i fondali rimanessero davvero vitali e prosperi. Pensate che è facilissimo incontrare pesci pietra, pesci leone, murene, scorpioni, razze, pesci balestra, cavallucci marini e pesci pagliaccio come Nemo. Ci sono siti perfetti per i principianti come Honeycomb Reef (dove crescono coralli molto particolari), Koh Yang e Koh Talang, oppure siti per esperti a profndità maggiore/più esposti alle correnti come Koh Pung, Big Rocks or Express Way. È possibile anche incontrare gli squali leopardo, gli squali balena e grandi mante soprattutto nei dintorni della 8 Mile Rock.

LE NOSTE PROPOSTE PER KOH LIPE

a partire da 70 €
Motoscafo Phuket-Koh Lipe

Motoscafo Phuket-Koh Lipe

Siete in cerca di un paradiso tropicale dove vivere una vacanza immersi nella natura selvaggia e godere di spiagge da ...

RICHIEDI MAGGIORI INFORMAZIONI

Cosa vuoi visitare ?
Compila il form qui di seguito, un operatore ti ricontatterà entro 24h.