Più immagini (4)

MAWLAMYINE

Mawlamyine e’ la porta per il sud del paese e mertita la visita , vanta un bellissimo tempio in cima alla collina della citta’, e non solo quello. Mawlamyine è stata la prima capitale della Birmania britannica tra il 1826 e il 1852, dopo la (Tenassarim) costa Tanintharyi, insieme ad Arakan, è stata ceduta alla Gran Bretagna con il Trattato di Yandabo alla fine della prima guerra anglo-birmana. Durante il periodo coloniale, Moulmein ha avuto una notevole popolazione anglo-birmana; una zona della città era conosciuta come ‘Little England’ a causa della grande comunità anglo-birmana, molti dei quali impegnati in piantagioni di gomma; al giorno d’oggi, questo fenomeno è ridotta a una manciata di famiglie , la maggior parte hanno lasciato per il Regno Unito o l’Australia. Mawlamyine è la quarta città più grande in Myanmar si trova 165 chilometri a est della capitale della nazione attraverso il Golfo di Mottama alla foce del fiume Thanlwin. E ‘la capitale dello Stato Mon, con una popolazione di circa 400.000 persone.