Più immagini (4)

Osaka

Ōsaka, affacciata sul mare, vanta di un grande porto. Noto centro commerciale, Ōsaka fu storicamente la capitale commerciale del Giappone, di cui ancora oggi è uno dei maggiori distretti industriali e portuali ma è anche apprezzata per l’architettura moderna. Si è guadagnata il titolo di “Cucina del Giappone”.

È una città affascinante e tranquilla famosa non solo per il cibo ma anche per i divertimenti e la vita notturna, con alcune esemplari attrazioni storiche e culturali. Non vi lascerà certo indifferenti così come la vivacità e l’ospitalità dei propri abitanti che la rendono una città rilassata ed informale nonostante sia il secondo centro urbano per estensione dopo Tokyo ed una città decisamente dinamica. Oltre ai numerosi negozi ed alle attrazioni moderne, Osaka conserva anche un lato storico.

Qui puoi conoscere Cosa vedere in 7-15 giorni in Giappone

Il Castello di Osaka ne è l’espressione principale in quanto luogo ideale per approfondire la storia del Giappone e per fare passeggiate bellissime attraverso i giardini dell’omonimo parco, soprattutto durante la stagione della fioritura dei sakura (ciliegi) e dei pruni. Fu costruito nel 1585 da Toyotomi Ideyoshi come simbolo della unificazione nazionale, distrutto, in seguito da un incendio, e successivamente ricostruito.

Il castello di Osaka presenta esteriormente la medesima struttura che aveva quando è stato costrutto, nel periodo Edo mentre è stato decisamente modernizzato al suo interno. È uno dei castelli più rinomati del Giappone ed il suo giardino è un’attrazione conosciuta ai giapponesi nonché ai turisti.

Osservatorio di Kuchu Teien si trova al 39 piano dell’Umeda Sky Building, un grattacielo ubicato ad Umeda. Dall’ osservatorio panoramico Kuchu-Teien, costituito da un ponte costruito a forma di ciambella forata tra le due torri dell Umeda Sky Building, è possibile godere della vista panoramica a 360 sulla città e oltre fino all’isola Awaji. Nel seminterrato si trova la Takimi Koji Alley, una vera e propria food alley che consiste in una riproduzione di una strada del mercato del periodo di Showa (anni 20) dove si trovano ristoranti e izakaya tipici locali dove si consumano bevande in piedi.

Dōtonbori , vivacissimo distretto situato nella zona di Minami. È un’area commerciale ed indiscussa meta turistica Rinomata per la sua vibrante vita notturna, le luci ed insegne a neon, tra cui la più famosa è The Glico Man, oltre che per i numerosi ristoranti ed hostess bar. Un tempo era il distretto dei teatri e fulcro della cultura di Osaka di cui resta testimonianza il Shochiku-za, teatro kabuki fondato nel 1923.

La parte più famosa di questo eccentrico quartiere è costituita da una strada principale che costeggia il canale Dotonbori con i suoi ponti caratteristici ed è possibile godere dello spettacolo che offre anche concedendosi una crociera sul canale e passeggiando magari per recarsi a scattare una foto al Kuidaore Taro, clown meccanico divenuto il simbolo di Osaka. Clicca qui di seguito, per conoscere il periodo migliore per andare in Giappone

LE NOSTE PROPOSTE PER Osaka

Spiacenti nessun tour presente!

RICHIEDI MAGGIORI INFORMAZIONI

Cosa vuoi visitare ?
Compila il form qui di seguito, un operatore ti ricontatterà entro 24h.