Più immagini (4)

Tokyo

Tokyo, la capitale, è caratterizzata da un notevole dinamismo in cui si amalgamano, ultramoderno e tradizionale: cultura, finanza, moda, industria, cucina. Vanta di un’architettura che va dai grattaceli illuminati a neon ai templi storici. Capace di affascinare praticamente chiunque offrendo ai suoi visitatori una scelta illimitata di negozi, divertimento, cultura e ristoranti ma anche di molte gallerie d’arte, eccellenti musei storici e di livello internazionale e moltissimi affascinanti giardini e spazi verdi. Nota anche per la sua vita notturna straordinariamente diversificata è una città estremamente versatile e stimolante, adatta a tutti i gusti che non lascerà mai nessuno a corto di cose da fare o di luoghi da visitare.

Shinjuku è il quartiere più famoso di Tokyo che ha un’estensione vastissima tanto da potere essere paragonato ad una città Europea di media grandezza, molto movimentato ed espressione della modernità e dinamicità del paese, difficile da descrivere proprio per la sua vastità e complessità che va vissuta. Al suo interno è stato costruito il New National Stadium per i giochi olimpici e paralimpici del 2020.
Per raccontarvi Shinjuku, possiamo suddividerlo approssimativamente in una parte ad est una ovest ed una a sud della Shinjuku Station, che è la più grande e trafficata stazione al mondo ai cui piani superiori si trovano diversi centri commerciali dove si può trovare davvero ogni tipo di cosa.
Prendendo la “East exit” si accede al il centro del divertimento con le enormi scritte colorate, i mega schermi, le luci a neon ed il cuore dello shopping dove si trovano rinomate strade dette appunto dello shopping, Shinjuku Dori e Yasukuni Dor, numerosi cinema e teatri ed anche il quartiere a luci rosse, Kabukicho.
La parte della “West Exit” è la parte dei grattaceli ed il cuore finanziario di Tokyo dove si trova anche il Tokyo Toch (Tokyo Metropolitan Government) alto ben 202 metri e da cui è possibile apprezzare una vista spettacolare e se sarete fortunati con le condizioni atmosferiche potrete perfino vedere il Monte Fuji, il Tokyo Sky Tree, la Torre di Tokyo, il Santuario Meiji ed il Duomo di Tokyo.
La parte della “South Exit” è nota per il popolarissimo complesso di Takashimaya, rinomatissima catena di grandi magazzini giapponesi che prese origine da un negozietto di Kimono di Kyoto fondato nel 1831. Takashimaya Times Square è stato costruito nel 1996 ed è rivolto ad una clientela raffinata poiché offre esclusivi beni di lusso tanto da essere paragonato a Mitsukoshi, catena di grandi magazzini origina dal 1600 il cui negozio più noto si trova nel lussuoso quartiere commerciale di Ginza che è emblema della moda in Tokyo e tutto il resto del Giappone.

Qui puoi conoscere Cosa vedere in 7-15 giorni in Giappone

Ginza è il quartiere dello shopping per eccellenza, ricco di negozi lussuosi, gioiellerie e ristoranti che offrono cucina da tutto il mondo. Sebbene Ginza sia noto come quartiere della moda esclusiva offre anche svago a modesto costo ed è possibile assistere a spettacoli del teatro tradizionale particolarmente al Kabuki Za che è il teatro kabuki più conosciuto in Giappone insieme a quello di Kyoto. La rappresentazione Kabui è un tipo di rappresentazione popolare stilizzata classica. Caratterizzata dal fatto che gli artisti sono esclusivamente di sesso maschie ed indossano costumi e trucco decisamente elaborati e caratteristici del genere. (Nel 2005, il teatro Kabuki è stato proclamato dall’UNESCO come patrimonio culturale dell’umanità). A Ginza è anche possibile visitare il caratteristico mercato del pesce Tsukiji, il più grande di tutta l’Asia. Non lontano dal mercato del pesce si trova il Tsukiji Hongan-ji, tempio di stile indiano considerato il principale centro del buddismo Jodo Shinshu. Meritevole è anche la visita al palazzo della Sony che si trova Al Sukiyabashi Crossing. Inoltre, il quartiere ospita il Nakagin Capsule Building, edificio dall’ architettura interessante che rappresenta il primo esempio di “costruzione a capsula abitativa” che sia mai stato utilizzato e oggi viene usato in parte da residenti ed in parte da attività commerciali.

Asakuza/Ueno , questo quartiere conserva un’atmosfera tradizionale la cui attrazione principale resta tutt’ oggi il tempio buddista Sensoji che è il più antico di Tokyo e la Kaminarimon con le sue gigantesche lanterne, nonché la vicinissima Nakamise ricca di negozi di artigianato tradizionale e banchetti di street-food

Shibuya è il quartiere centro della cultura giovanile giapponese in cui si trovano i caratteristici negozi kawaii (carini) unici solo al Giappone ed il famosissimo Shibuya Crossing, che è l’incrocio più famoso al mondo.

Il Palazzo Imperiale di Tokyo era originariamente il castello degli Edo. Oggi è uno dei monumenti più apprezzati e visitati del Giappone. Residenza della famiglia imperiale e nota meta di turismo. È circondato da mura e fossati e ricco di sentieri e gallerie che attraversano i giardini, che si estendono per 1,3 miglia quadrate, nonché di punti di hanami (da cui osservare i fiori di ciliegio) ed ancora rovine storiche e gallerie d’ arte.Essi sono curati in maniera esemplare e si possono visitare autonomamente o con tour guidati anche gratuiti. Se sarete fortunati potreste capitare qui in uno dei giorni speciali in cui è possibile incontrare l’imperatore. Clicca qui di seguito, per conoscere il periodo migliore per andare in Giappone

LE NOSTE PROPOSTE PER Tokyo

Spiacenti nessun tour presente!

RICHIEDI MAGGIORI INFORMAZIONI

Cosa vuoi visitare ?
Compila il form qui di seguito, un operatore ti ricontatterà entro 24h.